questioni mentali

5 06 2009

forse siamo fonadmentalmente sognatori, e ci portiamo dietro quella spensieratezza infantile che ti fa vedere il mondo con gli occhi dei bambini, semplici, pieni di speranza che tutti i pezzi del puzzle vadano a posto come per magia, o soltanto perchè tutto prima o poi va a posto.

ma ci si rende ben presto conto che non vanno così le cose, in tanti campi: ti insegnano a comportarti bene perchè è giusto fare così, ti comporti bene e vedi che quelli che si comportano male vanno avanti, e iniziano le frustrazioni, combattuti tra il mandare a quel paese tutti i propri valori e comportarsi male. ma non è facile. anzi, è quasi impossibile, perchè quando credi in certi valori, è difficile spogliartene, diventano una seconda pelle, senza la quali ti sentiresti nudo, o meglio, non ti sentiresti neanche più te stesso.

allora l’unica strada è pensare che le cose andranno male, che i tuoi sogni resteranno tali, vivere ad occhi aperti, lasciando i sogni ben ordinati in un angolo della memoria, pronti per essere tirati fuori di nuovo, all’occorrenza.

un giorno forse qualcuno te li chiederà, saranno impolverati, ma basterà poco per farli tornare splendenti.

per chi è a Milano domenica 7 giugno suggerisco questo: dopo mille peripezie il Comune ce lo lascia fare. 15 anni, buon compleanno.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: