a Milano non fa freddo

5 12 2008

non appena ho saputo che i La Crus avrebbero fatto un minitour a chiusura della loro carriera, ho alzato la cornetta del telefono per chiedere all’Angelina se si sarebbe tenuta libera per questa serata.

non li vedevo molto i La Crus, piccolo gruppo milanese, di nicchia, in un teatro come l’Arcimboldi, il giorno in cui presi i biglietti c’era una disponibilità pazzesca, e non mancava molto…

e invece ieri sera il teatro era pieno in ogni settore, una marea di gente, di tutte le età…

il clima era un po’ surreale, teso, la platea piuttosto raggelata, forse il pensiero comune era “è l’ultima volta”, forse era solo l’atmosfera teatrale, più tranquilla di quella di un palazzetto, fatto sta che all’inizio il silenzio regnava. qualche problema di salute, l’influenza che ha attanagliato tutti, la richiesta di cantare insieme, piano piano il cuore di Milano si è fatto sentire, forse un po’ tutti abbiamo pensato meno al fatto che fosse l’ultimo concerto, ma che fosse una bella festa.

è stata una bella festa, piena di amici, sul palco e non. no, non faceva freddo, tra le canzoni che cantano quella Milano fatta di traffico di auto anche alla sera, le luci, il fumo delle sigarette, le case di ringhiera, delle lenzuola bianche dove due amanti si ritrovano alla mattina e una tazza di caffè fumante che riempie la stanza con il suo aroma.

sul palco si sono alternati amici, alcuni particolarmente toccanti, come Vinicio, Cristina, Pino, Cecilia, e alla fine Nada che ha fatto toccare davvero l’apice del concerto. dulcis in fundo… un finale bellissimo, un crescendo lento e potente, tanto che alla fine non sembravano neanche essere passate le due ore e più che invece erano trascorse. dietro, i Musicamorfosi, che negli ultimi tempi li accompagnavano, hanno fatto un lavoro splendido di supporto alle musiche.

alla fine nessuno ci pensava più che era l’ultimo concerto, il teatro in piedi per una standing ovation meritata, a questa splendida carriera, alla musica e alla voce calde…

uscendo invece tutti tornano alla  realtà. in tanti li ho sentiti domandarsi “ma perchè si sciolgono?” o dire “ma un così bel gruppo con tanti cani che ci sono in giro…”. boh, chissà. l’unica certezza è che all’uscita c’erano una sensazione di gioia per qualcosa di bello che era appena trascorso, ma anche un grande magone per il fatto che fosse finito.

ieri sera a Milano davvero non faceva freddo, almeno non dentro i nostri cuori. grazie La Crus.

Annunci

Azioni

Information

3 responses

5 12 2008
slaymer

non ci crederai ma dei LA CRUS ho un cd … mi piacciono molto!!!

non sapevo della loro “storia” e mi dispiace si stato l’ultimo concerto … dev’essere stato un bel bello spet spettacolo!!! 🙂

……. buena VidaZ !!!!!!

p.s.: anche quà non fà freddo, infatti continuo ad andare in giro in moto ..

9 12 2008
l'oste Walter

@ slay: ma ci credo sì, anche se mi stupisci! splendido, davvero, sapendo come è stato mi sarebbe spiaciuto mancarlo… spero esca un cd live ora!

9 12 2008
slaymer

nel caso mi avverti, che me lo accatto 🙂

thankZ !!!

sempre ed ostinatamente (e anke un pò fottutamente!)
…BuenaVida

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: