quarti… di bue

18 06 2008

bon, abbiamo vinto, bella lì, ho sentito pure suonare un clacson, poi si vede che si sentiva un po’ troppo solo ha smesso subito…

rigore, tiro, goal. nessuna esultanza, si continua a spillare la birra dal barilotto da 5 litri.

punizione, tiro (a banana dai… si tira così una punizione? ma và ad imparare da Sinisa…), deviazione, portiere spiazzato, goal. nessuna esultanza.

del tipo che sì, ok, siamo passati, ma che due balle di partita. se non fosse stato per il kebab e per il barilotto di Beck’s e la compagnia, sarebbe stato un mortorio unico… stamattina poi, ascoltando “la banda” ho avuto la conferma di quello che era il clima francese del prepartita: rassegnazione unica, erano mentalmente a preparare i bagagli e vedere se riuscivano a spazzare l’accappatoio dell’albergo. e in campo si vedeva.

e la Grande Itaglia? lì con ‘sto centravanti che avrà pure segnato un casino in Bundesliga, ma dai, non puoi sbagliare venti palloni a partita, per tre partite di fila: SEI UNA SEGA! con buona pace dei fiorentini che lo portano ancora in palmo di mano, ma di che? un campione è tale se è costante, non che gioca bene un po’ sì e un po’ no, quello è un giocatore discreto, non un campione.

poi ci sono gli inesistenti: ho realizzato stamattina (perchè me l’hanno detto) che in campo c’era Perrotta. peccato, non si è visto mai: per la prossima partita gli consiglio di scendere in campo con un cartello bello grosso con scritto “ciao mamma”…

che palle, ma come si fa ad esultare per delle partite così e a tirarsela che abbiamo battuto ancora la Francia? siamo i campioni del saltare sul carro dei vincitori… e i cronisti RAI lì a sbrodolare… oggi gli addetti alle pulizie avranno il loro da fare per togliere tutta la bava lasciata sul pavimento…

in ogni caso per la finale Italia-Turchia sarò a tifare dal Baffo: mi hanno confermato che ci sperano e che se fosse per l’occasione mettono un televisore bello grande. ecco: alla faccia di Maroni, Calderoli e legaioli vari, ieri mentre mi preparavano le vaschette del kebab ho vissuto un bellissimo momento di scambio culturale (e gastronomico). mi hanno fatto anche gli auguri sinceri per la partita… commovente.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

19 06 2008
Azathoth

noooo, per te è stata così noiosa??
Nel mio quartiere hanno iniziato a suonare le trombette da stadio al pomeriggio presto.
Praticamente i bambini e i loro papà hanno smesso di girare in bici con le bandiere dell’Italia solo alle 20.00.
Ad ogni azione dell’Italia, per tutta la partita, si son sentite le trombette e le urla provenire dalle case vicine e quando è finita e l’Italia è passata tutti in strada a festeggiare, bere e mangiare… se fossi stata dell’umore giusto sarei scesa in strada pure io e invece ho chiuso le finestre del bunker e son andata a dormire… 🙂

19 06 2008
l'oste Walter

non sono riusciti ad appassionarmi per nulla… ho visto invece un pezzo della partita della Russia ieri sera, invece, e loro sì che mi sono piaciuti! i nostri giocano con nessuna passione… solo con la Romania ci hanno messo qualcosa in più, imho

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: