bicipace 2008

3 06 2008

domenica è stata una di quelle giornate in cui hai bisogno proprio di ciò che trovi.

dopo una settimana pessima, finita nel peggiore dei modi lavorativamente parlando, attendevo un po’ di sole per questa tradizionale pedalata, fino alla colonia fluviale di Turbigo. volevo vedere le bandiere attaccate alle bici, gente di tutte le età pedalare e suonare i campanelli in giro per i paesi attraversati, aspettare che i vari rami si unissero alle piscine di Cuggiono, per poi attraversare i campi verso Malvaglio (ribattezzato da qualcuno che ha letto male “Malvagio”), giù dalla discesa della gatta verso Turbigo, per poi uscire dal paese verso la colonia e trovare le cibarie preparate da Teresita e socie, i banchetti delle varie associazioni sempre presenti, le bici legate insieme che occupano una bella fetta di parco.

e poi tornare, in due soli, perchè in due eravamo partiti, con gente che doveva conoscere la strada, e invece mi trovo io a far da navigatore, passando tra carabinieri e bersaglieri per una festa del 2 giugno anticipata, unita a quella del 4 giugno, rievocazione della battaglia di Magenta.

andare tranquilli, pedalando seguendo il gruppone, togliendo felpa, maglietta a maniche lunghe, mano a mano che il sole usciva. poi le nuvole, qualche goccia, ritorno tra i camminanti lungo il Naviglio, con il traghetto che spacca le sponde con il moto ondoso che provoca, e che hanno fatto chiudere un tratto di alzaia che sta franando, ma che molti percorrono ugualmente.

poi la sera, una telefonata inaspettata di due pedalanti che non sono venuti. siamo a Novara, che uscita dobbiamo prendere per venire a trovarti? Marcallo-Mesero, aspettatemi che vengo a prendervi e vi porto dall’Angelina alla festa dell’Umidità a mangiare qualcosa. telefonata, lei che non ci crede che Slay & Duss siano alla fine venuti a trovarci, contenti tutti, un po’ stanchi, storie assurde, vino e birra, pasta e grigliate, si ride, si scherza, siamo tutti felici di vederci.

rimangono le foto, e una gioia che ci voleva proprio.

Annunci

Azioni

Information

5 responses

3 06 2008
kendalen

Eh sì, di giornate così ce ne vorrebbero tante… Altro che pulizie di primavera!
Ma Düss è ancora vivo, dunque!

3 06 2008
l'oste Walter

sì, esso è vivo e scalpitante!
non riesco più ad entrare nel tuo blog a causa di impostazioni restrittive del server del lavoro… sigh 😦

3 06 2008
angelina

Eccome se ci voleva una domenica così! Grazie 😀
E infinite grazie a Slay e Duss per l’inaspettata quanto graditissima sorpresona 😀

Oste, io entro da Kendalen e… indovina un po’…. oggi pubblica una ricetta di spezzatino e cous-cous…. gnam gnam 😀
sono previste ancora pioggia e tristezze lavorative. Che ne dici, si cucina?

3 06 2008
kendalen

:O resto di stucco – NON È un barbatrucco!
Non riesci a entrare su un altro blog wordpress? Che cosa bizzarra!!!
Non è che punti ancora al vecchio blogspot?

4 06 2008
l'oste Walter

@ angelina: pancia mia fatti capanna!!! 😀

@ kendalen: no, è il firewall aziendale che blocca alcuni siti, se ne frega cosa sono… pensa che mi definisce il sito di Legambiente “pericoloso”… oppure siti dovenei tag c’è “peer-to-peer”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: