lo sapevo

28 02 2008

che non dovevo mollare il libro di Houellebecq. adesso non ho più voglia di continuarlo.

sto vedendo come al solito il festival di Sanremo, perchè mi piace ascoltare cose che non ascolto mai, e che ho la conferma puntuale che non comprerò mai un cd di questa cantanti. però stasera non posso vederlo e domani si spera nessun cambio di programma con la consueta birretta. però mi chiedo se il compagno Pippo abbia un’azienda di lavoro interinale che impiega aspiranti suicidi. per il resto è piuttosto assurdo che una canzone esclusa da una competizione possa venire ancora cantata nella stessa competizione, a che serve? ma ancora più assurdo è che si sia ligi alla regola che le canzoni in gara non possono essere ritrasmesse in tv, neanche quando la canzone è stata esclusa: questo sì che è giornalismo con un’etica.

ad anni di distanza dall’uscita ho salticchiato qua e là tra le scene di “Rocco e le storie tese”, e mi piacciono di più le scene “musicali” anzichè quelle classiche del genere. è un segnale che sto invecchiando, indubbiamente.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: