olè

23 01 2008

ci si chiedeva come quando, ed eccolo, tra poco lo vedrete, ormai è nell’aere…

certo che sono d’accordo con quello là che ieri sera le ha sparate grosse addosso ai politicanti che, presenti in studio, stavano ad occhi bassi e bocca cucita.

la decisione mia è venuta dopo le ultime elezioni, qui non si vota più, le idee sono le mie, se c’è da parlare parlo, ma sono due anni che si è deciso basta.

sono d’accordo con lui: quando un’azienda assume una persona lo fa perchè è in gamba, pulita, onesta. prova te a farti assumere con una fedina penale sporca. non ce la fai ma neanche… certo, abituati a gente di altro spessore, di un’altra pasta, si spera sempre che l’attualità riporti questi esempi ormai anacronistici alla ribalta. ma siamo seri.

un ministro della giustizia che si dimette perchè si dice perseguitato dalla magistratura, un ossimoro quasi. lo stesso ministro della giustizia che ogni anno a natale fuori dalla sua casa con la piscina a forma di cozza (ma lui dice a forma di cuore, la stessa roba se hai un cuore che fa schifo…) si forma una processione di persone che vanno a chiedere o a ringraziare dei favori ricevuti. una processione. con testimoni, mica cazzi.

e lui la diceva giusta ieri sera: che un partito serio rimanderebbe a calci un disonesto. beh, forse quel partito non lo fa per precisi motivi…

intanto a napoli la monnezza aumenta. di raccolta differenziata non se ne sente più parlare. sabato scorso intanto, al TGR Lombardia settimanale delle 12.30, hanno ripreso l’emergenza rifiuti di milano di 13 anni fa. in due mesi Formentini ha risolto la situazione, con poteri minori dell’attuale commissario gianni. a napoli dopo 14 anni la situazione non cambia di una virgola. in due mesi milano salta all’onore delle cronache per aver risolto in tempo record il problema, ora invece sono due mesi che napoli è alla gogna per non risolverlo.

chissà come mai il ministro della giustizia dimissionario perseguitato dalla magistratura non è mai intervenuto su questo problema. fate due più due signori, fate due più due…

Annunci

Azioni

Information

One response

24 01 2008
angelina

… quattlo! Ops sono leduce da una lunga coda al consolato cinese… forse una delle poche istituzioni che consolano… cioè giusto il nome, intendo. Il personale comunque è estremamente gentile. Cosa rara ormai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: