blablabla

14 12 2007

manca poco all’ora di pranzo e sto svenendo. non ho fame, mi è passata. mattinata da pazzi, come al solito ultimamente.

dicembre è un mese assurdo. tutti corrono. a fare i regali di natale. a chiudere i bilanci. a raccattare soldi. e tu gli devi correre dietro. è il tuo lavoro. che palle a volte. perchè a me piace avere a che fare con i miei clienti, mi piace ascoltarli e cercare di dargli una mano a risolvere i loro problemi, proporre di sostenerli quando aumentano il lavoro e hanno bisogno di altri finanziamenti. è bello andare in giro per le aziende e vedere che c’è bella gente, strano ma vero anche tra gli imprenditori: sì, perchè di gente che vale ce n’è tanta anche se a prima vista non lo si direbbe. è gente che in tv non la vedi, ma dà lavoro magari ad una ventina di altre persone e le vedi che hanno un bell’ambiente di lavoro.

e si pensa pure troppo al lavoro. troppo, troppo.

ci sono i regali da fare. pochi, come al solito, però pensati. oggi ne chiudo uno, quello dei miei forse prima di natale, al solito, come sempre un po’ di indecisione sulla scelta. e tutti corrono, nei negozi, ad arraffare qualcosa che poi le statistiche raccontano che per un x% non piacerà e verrà riciclato. ecco, per paura che vengano riciclati i miei regali non ne faccio, risparmio sbattimento e delusioni. ma poi, in effetti, non occorre aspettare le feste comandate per ricordarsi delle persone a cui si vuole bene.

ma alla fine basta non prendersi troppo sul serio. come Testugen, che per vendere un suo libro ti dice che è molto interessante. e poi aggiunge un Ooohhh (‘na roba…) che ti spiazza. molto Sgurz. nel caso non sappiate cos’è lo Sgurz, allora guardatevi “Kamikazen-ultima notte a Milano” di Salvatores, il miglior film di tutti i tempi (e su questo non si accettano repliche).

ridatemi la nebbia che mi serve. almeno le vaccate che ho scritto si confondono un po’.

sì, non avevo niente da dire, in effetti.

Annunci

Azioni

Information

One response

16 12 2007
stella

Ufff…. mi sa che a gennaio il mio contratto a progetto non verra’ rinnovato. Bisogna rimboccarsi le maniche… e cercarne un altro, di lavoro.

Nonostante questo, e i regali che sono tanti con pochi soldi, dicembre mi piace. Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: