tornare alle foto

24 11 2006

da un paio di giorno sono tornare a postare qualche scatto su Flickr. dopo l’abbuffata estiva, ora è tempo di riposo. lascio la macchina fotografica a casa, e quando la porto preferisco godermi i colori autunnali con gli occhi, che dietro all’obiettivo. ora i colori però sono diventati un grigio-perla-topo un po’ piatto e inutile, buio a basso, sparato chiaro in alto.

mi stupisco sempre quando trovo persone che hanno centinaia di contatti. ah, lo stimo, non so se questi contatti siano reali oppure solo un link. io i miei pochi a fatica li so seguire, mi scusino. c’è chi mi ha colpito all’inizio, ma un po’ stancato, che mi piace ma fotografa diverso da me e allora li guardo veloci. c’è invece chi mi piace tanto, e a volte commento.

poi ci sono i gruppi. mi hanno invitato in diversi gruppi, per alcuni ho accettato, per altri no. a me i gruppi generalmente mi piacciono poco, alla fine ci trovi sempre qualche stronzo. invece pochi amici sono meglio, li conosci, scambi idee, di stronzi non ce n’è o si recita una parte da stronzo. a parte colui che è soprannominato “Lo Stronzo”, ma quella è un’altra storia, perchè è un animo buono come il pane. dunque i gruppi: nei gruppi ci sono le regole e puntualmente nel gruppo trovi quelli che vogliono apparire e delle regole se ne fregano; normalmente devi postare 1 sola foto e poi commentare o votare le 5 foto prima delle tue. puntualmente trovi quelli che manco uno “0” ti danno, postano tutte le foto che gli interessa, insomma sono fastidiosi. però trovi anche delle belle cose, soprattutto in quelli ben gestiti.

mi piace trovare immagini che parlano, di persone sconosciute, che alimentano questa loro passione. il difetto di Flickr è che è troppo vasto, ti perdi, c’è troppo e finisci per non apprezzare tutto… una foto per me è un messaggio, una descrizione, un momento, uno stato d’animo. non posso fotografare sempre e comunque, ho bisogno di dare un’anima allo scatto, anche se non sembra, ma quando non c’è, si vede che manca.

Annunci

Azioni

Information

15 responses

24 11 2006
Angelina

… grigio-perla-topo un po’ piatto e inutile… 😦
Guarda le “nostre” campagne, immerse nella grigia nebbia, con quella sensazione di ovattato, di foresta incantata. E immagina il mare o il lago, in inverno. Dove cielo e acqua si fondono pur rimanendo distinti. E i monti nelle giornate di temporale. O quando cammini ad alte quote e le nuvole grigie ti avvolgono e ti lasciano piccole gocce di pioggia addosso. E ti sembra di camminare sospeso nel nulla. Quasi in paradiso.
Ancora piatto e inutile il grigio-perla-topo? 😉

24 11 2006
Angelina

E cosa dire dell’arcobaleno? Come potrebbero spiccare così i suoi splendidi colori, se non con uno sfondo grigio di temporale appena finito? 😉

24 11 2006
Düsseldorfer

Trovo che Flickr sia un mezzo stupendo.
Mi piace vedere le foto degli altri, in particolare quelle che documentano dei viaggi. Se sono belle sembra di viaggiare con loro!
…e mo’ vado avedere le tue! 😀

24 11 2006
l'oste Walter

@ angelina: i grigi che tu descrivi mi piacciono. guarda ora fuori dalla finestra: questo è il grigio-perla-topo inutile di cui parlo io, che da fotografare è davvero inutile, da vedere invece… beh mi mette voglia di piumone 🙂

@ duss: e mo’ so caschi tuoi! mi sono reso conto di aver alimentato molto il mio spazio… 😉

24 11 2006
Düsseldorfer

Caspita ragazzo, ma lo sai che ci sai fare!

Mi piace molto questa: http://www.flickr.com/photos/85241854@N00/304771080/ …tra l’altro, la libellula (qing ting), nella filosofia cinese ha un significato particolare e poi questa, i pinguini, sono tra i miei animali preferiti nei quali mi rispecchio: http://www.flickr.com/photos/85241854@N00/234721322/

…adesso vado a vedere anche le altre 200! 😀

24 11 2006
gidibao

Ciao Walter, sono lieto che tu abbia messo nuove foto su Flickr perchè hai buon gusto ed il dito magico nello scattarle!
Pochi contatti: sono d’accordo con te 😉

buon fine settimana 🙂

24 11 2006
l'oste Walter

@ duss: mi fa piacere che siano di tuo gusto. sinceramente le due che hai scelto non mi fanno impazzire… 😉 beh, se vuoi lascia dei commenti sotto le foto, ogni tanto dò un’occhiata!

@ gidibao: ne ho inserita anche una nel tuo gruppo, anche tu però dacci sotto, dai! 😀
grazie dei complimenti che fanno sempre piacere! siccome cerco di trasmettere qualcosa sono contento che a qualcuno piacciano, è quella la gratificazione più grande.
per quanto riguarda i contatti a me piacerebbe averne miliardi, solo che poi come farei a gestirli??? 😦

24 11 2006
Angelina

Concordo con Duss e Gidi.
Anche se già viste, ogni tanto torno a riguardarle ;-D

24 11 2006
Francesco

E sì mio caro Walter, prima mi hai dato l’idea della sega, poi per par condicio mi è venuto in mente di trattare del suo omologo al femminile ed effettivamente sono argomenti un pò scottanti. Il primo articolo non ha suscitato particolare interesse od emozioni, col secondo stiamo andando un pò meglio e i risultati, come avrai notato sono incoraggianti, staremo a vedere tra un pò quando la gente passerà di lì. Potrai constatare da solo. Un abbraccio

24 11 2006
slaymer

..a prescindere che non concepisco il “grigio” come colore, però anche la nebbia in foto ha il suo fascino.
Proprio l’altra settimana mi sono dedicato ad alcuni scatti essenzialmente in bianco/nero, un pò come una volta, un pò come essere ritornati indietro con gli anni ma avanti con la mente. Perchè il colore in una foto B/N scaturisce dalla tua immaginazione.
Anch’io devo aprirmi un “album” su Flirk, solo che ora proprio non ho tempo, ho un sacco di foto che vorrei condividere, ma come con la storia del dentista, che alla fine grazie al tuo post ho preso l’appuntamento al 7 di dicembre … presto (ma non così presto!) metterò OnLine anche il mio Album!!!

BuenaVida

a proposito di foto per tutti gli abitanti di Torino e dintorni andate in P.zza S.Carlo a vedere la mostra fotografica degli sguardi …è all’aperto e quindi e pure gratis … NE STRA_VALE!

24 11 2006
slaymer

..OPZ! volevo dire che “…è pure gratis…”

nel senso del verbo essere .. ossia essere rincoglioniti e scrivere velocemente ti lasci dietro gli accenti :o(

24 11 2006
l'oste walter

@ angelina: turna chissta ccasa spiettatttè!!! 🙂

@ francesco: come si dice, tira più un pel… 😉

@ slaymer: con il B/N non ci vado molto d’accordo, solo ultimamente lo uso per qualche scatto raro, soprattutto per i ritratti. mi piace molto invece andare sui colori e trovare il giusto bilanciamento dei contrasti.
7 dicembre: sant’Ambroeus, festa de Milan! …il mio CCNL prevede mezza giornata cmq di lavoro 😦

24 11 2006
sonia

La fotografia l’ho sempre apprezzata ma io la pratico poco…quante volte mi son detta…devo imparare bene, magari a conoscere ache la macchina più approfonditamente!

Le tue foto su flickr le ho vite già tempo fa e alcune le trovo veramente molto ma molto belle…buon week

26 11 2006
mad riot

Le foto mi piacciono, purché il soggetto non sia io…

26 11 2006
l'oste Walter

@ sonia: per me è sempre valida la scuola della fotografia del negativo, serve tantissimo anche per fare buone cose con la digitale

@ mad riot: anch’io ne sono un po’ allergico 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: